COSCIE DI CONIGLIO GLASSATE E TORTINO DI PATATE E FUNGHI

Ingredienti:
4 coscie intere di coniglio
0,5 litro di vino rosso
1 cipolla
2 scalogni
2 carote
rosmarino
salvia
pepe in grani
ginepro
olio d’oliva
sale
amido di mais

Mettere le coscie di coniglio, lavate ed asciugate,  in una terrina assieme alla  cipolla e ad una carota tagliate a pezzi, aggiungere un rametto di rosmarino, due foglie di salvia spezzettate, alcuni grani di pepe, due grani di ginepro schiacciati e versare 300 gr di buon vino rosso. Coprire con pellicola e lasciar marinare la carne per 4 ore rigirandola una volta per insaporirla bene.  Trascorso il tempo togliere la carne dalla marinatura.
Preparare un tegame che possa contenere la carne in un unico strato e versarvi un dl di olio d’oliva, unire un rametto di rosmarino e  due foglie di salvia e metterlo sul fornello,  quando è caldo rosolare le coscie bene su tutti i lati. Pulite gli scalogni e la carota rimasta, tagliarli a pezzetti e metterli nel tagame, aggiungere il bicchiere di vino rimasto (non quello della marinatura), incoperchiare, abbassare la fiamma e cuocere lentamente aggiungendo acqua calda quando il vino si sarà consumato. Dopo mezz’ora di cottura salare e pepare e continuare a cuocere, sempre a fuoco basso per ancora un quarto d’ora. Togliere la carne e tenerla al caldo, passare il sugo rimasto attraverso un colino raccogliendo la parte liquida in un pentolino, a questo aggiungere un cucchiaio di amido di mais e rimettere sul fuoco per addensare la salsa. 

TORTINO DI PATATE E FUNGHI
Ingredienti per il tortino di patate:
600  gr di patate
200  gr di champignon
olio d’oliva
150  gr di Montasio stagionato
1  uovo
200 gr di latte
2 cucchiai di farina
grana grattuggiato
sale e pepe
burro 
pangrattato

Portare ad ebolizione una pentola d’acqua salata. Sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili, quando l’acqua bolle lessarle per una decina di minuti  Toglierle dall’acqua con un mestolo forato cercando di non romperle e lasciarle in un scolapasta in attesa. Accendere il forno a 200 gradi. Pulire i funghi, tagliarli a fettine e cuocerli  in un po’ di olio per una decina di minuti per far rilasciare l’acqua di vegetazione e farli asciugare. Salarli.  Prendere uno  stampo che possa andare in forno e imburrarlo,  ricoprire  l’unto con del pangrattato e adagiare  sul fondo metà patate, livellandole bene. Versare sopra i funghi cotti e distribuire anche il formaggio tagliato a dadini di un cm,  poi ricoprire con le altre patate. Sbattere assieme l’uovo con un pizzico di sale ed una presina di pepe, la farina e il latte e versare sulle patate. Cospargere con alcuni cucchiai di grana e infornare per 20 minuti.

Versione Stampabile Versione Stampabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.