BISCOTTI ALGERINI

Ho letto la ricetta di questi buonissimi biscotti in un sito francese e devo ammettere che mi ha subito incuriosito per la semplicità dell’impasto e per il modo particolare con cui suggerivano di creare gli incavi per le farciture. La ricetta originale prevedeva l’uso di farina 00 ed una farcitura di marmellata ma poichè nella mia famiglia la confettura non è gradita a tutti e per problemi di intolleranze devo spesso escludere l’uso di farina di frumento, io ho fatto qualche piccola variante per adattarla alla mia cucina. I dolcetti “modificati” sono stati molto apprezzati perciò visto il successo che hanno ottenuto, in particolar modo quelli con il cioccolato, ve li propongo e pubblico la ricetta.

Ingredienti:
3 uova medie
180 gr di zucchero
aroma alla vaniglia
160 gr di olio di semi
1 cucchiaio di amido di mais
! bustina di lievito
420 gr di farina di farro

Per la farcitura al cioccolato:
150 gr di cioccolato fondente
45 gr di farina di mandorle
45 gr di zucchero a velo
70 gr di latte (circa)

Per completare:
marmellata/confettura a scelta
crema pasticcera
frutta fresca

Accendere il forno a 180°
Sbattere leggermente le uova con lo zucchero e l’aroma alla vaniglia.
Aggiungere adagio l’olio e mescolare per incorporarlo bene.
Miscelare tra loro la farina con l’amido di mais ed il lievito poi aggiungerli al miscuglio di uova, zucchero ed olio.
Impastare bene poi versare l’impasto sulla spianatoia.
Dividere la pasta in quattro parti e da ciascun pezzo ricavare un filoncino. Preparare una teglia da forno con l’apposita carta e adagiare sopra i cilindri di pasta poi con l’aiuto di un cucchiaio fare un solco al centro di essi.

Infornare e cuocere per 25′.
Quando sono cotti toglierli dal forno e farli raffreddare.
Attenzione: io ho dovuto ripassare il solco con il cucchiaio su due filoncini dopo dieci minuti di cottura perchè erano lievitati troppo al centro.

Per la crema al cioccolato
Sciogliere il cioccolato fondente poi aggiungere ed amalgamare la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Mescolando continuamente unire il latte tiepido un po’ alla volta regolando la quantità in base alla densità della crema ottenuta.

Quando i filoncini sono freddi farcirli a piacere, con la marmellata, con della crema pasticcera e della frutta oppure con la crema al cioccolato.

Versione Stampabile Versione Stampabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *