VASI DI POMODORINI PER LA DISPENSA

In questi giorni ho fatto alcuni vasi di salsa con i pomodori grandi e maturi e poi ho preparato i miei soliti vasetti per conservare i ciliegini ed i datterini per l’inverno.
Da tanti anni con i pomodorini preparo la base per un sugo adatto a condire la pasta … avete presente quando in estate raccogliete i pomodorini belli maturi e profumati e vi viene la voglia di spaghetti e di farli saltare insieme in padella … ecco! Proprio quel sughetto, è gustosissimo che sembra di mangiarli appena raccolti.
Poi preparo una salsa da usare sulle fette di pane a mo’ bruschetta, basterà completarla aggiungendo pochi ingredienti e vi assicuro che vi sentire in estate.

SUGO CON POMODORINI CILIEGINI

Ingredienti per il sugo di pomodorini:
pomodori ciliegini e datterini
foglie di basilico fresco
sale


Preparate i vasi lavati e sterilizzati come siete abituate a fare, procuratevi i coperchi nuovi e sterilizzate in acqua calda anche loro.
Staccate i pomodorini dai rametti e/o staccate il ciuffo di foglie rimasto attaccato poi lavateli bene.
Raccoglieteli in una ciotola senza asciugarli e tagliateli tutti a metà.
Riempite i vasi con i pomodori così tagliati inserendo tra loro tre foglie di basilico (nei vasi piccoli da 250 gr. per i vasi più grandi usatene di più). Cercate di sistemarli in modo da occupare tutti gli spazi, potete anche schiacciarli un pochino facendo attenzione a non spappolarli. Salateli un pochino poi chiudete il vaso con il tappo.
Quando i pomodori saranno tutti messi via, sistemate uno straccio da cucina pulito sul fondo di una pentola capiente, mettevi sopra i vasi e copriteli con acqua fredda. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Fate bollire i vasi piccoli per 10′ e quelli più grandi qualche minuto in più. Spegnete il fuoco e fateli raffreddare prima di toglierli dall’acqua, sistemateli su un canovaccio e lasciateli asciugare.

Quando decidete di fare il sugo e gustarvi la pasta, mettete una padella sul fuoco con un bel giro di olio d’oliva, aggiungete uno spicchio d’aglio tagliato a metà e dopo averlo scaldato per qualche secondo rovesciatevi il contenuto di un vaso, aggiungete del peperoncino, regolate di sale e mescolate. Spegnete il fornello e riaccendetelo quando la pasta sarà pronta, versatela con i pomodori e fate saltare sul fuoco per farla insaporire bene.
Togliete l’aglio e servite.

SALSA DI POMODORINI PER BRUSCHETTA

Ingredienti:
pomodorini ciliegini e/o datterini
1 pomodoro grande ben polposo
un peperoncino oppure un pezzetto
basilico
sale

Preparate prima di tutto vasi e coperchi.
Lavate i pomodori e senza asciugarli, anzi lasciateli pure ben bagnati, tagliateli a piccoli pezzettini. Mentre li tagliate lasciateli nel tagliere poi quando ne avrete una discreta quantità, mescolateli un po’ usando le dita. In questo modo i semi si separeranno dalla polpa e cadranno sul tagliere, successivamente, sempre usando le dita prendete la polpa un po’ alla volta e mettetela nel vaso sterilizzato. Mettete poi un colino sul vaso e versate il sugo rimasto sul tagliere, così facendo si fermeranno i semi che si potranno facilmente eliminare. Procedete a tagliare tutti i pomodorini e fate lo stesso con il pomodoro grande, anzi in questo caso i semi si potranno eliminare prima di tagliarlo a cubetti. Inserite anche in questi vasi delle foglie di basilico (io ne ho messe 4/5 nei vasi da mezzo litro), aggiungete un po’ di peperoncino (a voi la scelta della quantità) e infine salate.
Chiudete i vasi e procedete alla bollitura.

Quando vi verrà la voglia di assaggiarlo, versate il contenuto di un vaso in una ciotola, aggiungete alcuni cucchiai di buon olio extravergine, uno spicchio d’aglio tritato finemente, alcune foglie di prezzemolo tagliuzzate e se volete un po’ di origano.
Mescolate bene poi distribuitelo sui crostini di pane tostato e servite.







Versione Stampabile Versione Stampabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *