CREMA DI RADICCHIO CON GUANCIALE CROCCANTE

Ingredienti per 4 persone:
1 cipolla
2 cespi di radicchio tardivo di Treviso (340 gr)
2 cespi di radicchio rosso di Chioggia (280 gr)
3 dl di brodo di verdura
acqua
60 gr di farina 00
sale e pepe
olio d’oliva
2 belle fette di guanciale tagliate spesse

Mondare e lavare tutta la verdura poi tagliare a fette il radicchio. In una pentola rosolare la cipolla tritata con un bel giro d’olio, poi aggiungere il radicchio, il brodo e 5 decilitri di acqua e portare a bollore. Lasciar cuocere per 8-10 minuti. Nel frattempo preparare una piccola ciotola con la farina e stemperarla con 1 decilitro di acqua fredda. Togliere la pentola con il radicchio dal fuoco e frullare il contenuto usando un mixer ad immersione, quando il composto è ben tritato aggiungere la farina diluita e la giusta quantità di sale. Rimettere la crema sul fuoco e mescolando continuamente e farla addensare.
Tagliare a strisce il guanciale e farle rosolare in una padella antiaderente. Toglierle dal grasso che si sarà sciolto e metterle in attesa in un altro recipiente.
Suddividere la crema di radicchio nei piatti di portata, decorare con delle punte di radicchio tardivo, appoggiare in superficie il guanciale croccante e portare in tavola dopo aver messo anche un generoso pizzico di pepe.
Nota: per un gusto più amaro usare solo cespi di radicchio rosso di Chioggia.

Versione Stampabile Versione Stampabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.