INSALATA DI POLPO E TOPINAMBUR

Ingredienti:
1 polpo (circa 1,160 kg)
1 carota
1 cipolla
1 pezzo di sedano
2 foglie di alloro
mezzo bicchiere di vino bianco
sale

400 gr di topinambur
2 carote
erba cipollina
prezzemolo
sale
olio d’oliva
aceto o succo di limone

Prima di tutto lavare le verdure, poi mettere sul fuoco e portare ad ebollizione una pentola di acqua con la giusta quantità di sale, una carota e la cipolla, sbucciate e tagliate a pezzi, il sedano, le foglie di alloro spezzate a metà ed il vino bianco. Nel frattempo pulire il polpo, togliendo gli occhi, le interiora ed il rostro. Lavarlo sotto l’acqua corrente. Quando l’acqua bolle immergerlo nel liquido con i soli tentacoli per 3 o 4 volte, finchè si arricciano, poi lasciarlo andare tutto sull’acqua e cuocerlo per 30′.
Trascorso il tempo allontanare la pentola dal fuoco e far raffreddare lasciando il polpo nell’acqua.
Sbucciare i topinambur tagliarli a cubetti e lessarli in acqua salata per 8 o 10′ (dipenderà dalla grandezza dei pezzi)
Lessare anche le due carote rimaste dopo averle sbucciate e tagliate a rondelle. Scolare la verdura quando è pronta e lasciarla in attesa in una ciotola.
Togliere il polpo dall’acqua di cottura, tagliarlo a pezzi e metterlo nel contenitore con i topinambur e le carote, unire anche alcuni fili di erba cipollina tritati finemente con un piccolo ciuffo di prezzemolo. Regolare di sale poi condire con un bel giro d’olio e un buon aceto.

Versione Stampabile Versione Stampabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *